Vento

I Sensori di misura di velocità e direzione del vento trovano applicazione nel monitoraggio climatico e nelle previsioni meteo, nel calcolo della probabilità dei danni da vento e dell’energia prodotta dal vento stesso, nella stima dei flussi superficiali e dell’evaporazione, oltre che nella creazione di modelli di dispersione di agenti inquinanti. Qualsiasi oggetto libero di muoversi per azione del vento può essere utilizzate per misurare la velocità del vento o la sua direzione, per ottenere misure accurate è però necessario utilizzare strumentazione professionale. I sensori vento Tecnopenta sono durevoli e affidabili anche in ambienti polverosi e sono costruiti il lega leggera verniciata. Sono studiati per resistere all’acqua e alle intemperie nel tempo. Il sensore di velocità vento monta una girante fatta di carbonio e alluminio verniciato con cuscinetti a bassissimo attrito. Le misure vanno poi interpretate tenendo presente che anche piccoli ostacoli possono causare deviazioni della direzione del vento o cambiamenti della sua velocità.

Visualizzazione di tutti i 2 risultati