Estensimetro di profondità

Gli estensimetri di profondità sono utilizzati per misurare spostamenti di masse in frana. La misura è effettuata sfruttando la differenza di movimento fra starti superficiali instabili e strati rocciosi profondi considerati solidi. Il dispositivo si compone generalmente di una o più funi in acciaio inossidabile fissate a diverse profondità. Frequentemente l’installazione di questo strumento è abbinata alla posa di un tubo inclinometrico, ciò consente di proseguire il monitoraggio anche dopo pesante deformazione del tubo (e impossibilità di movimento con la classica sonda).
 


DOCUMENTAZIONE:

 


ARTICOLI CORRELATI:

Bookmark the permalink.

I commenti sono chiusi