G1-Cone 2S

Cono sismico a doppio ricevitore. Lo strumento consente di eseguire la prova sismica per il calcolo della VS30 utilizzando il metodo dell’intervallo; questo piezocono infatti è dotato di due ricevitori posti a distanza di 1 metro l’uno dall’altro. Il ritardo misurato permette di calcolare la velocità delle onde S nello strato di terreno compreso tra i due accelerometri. La prova sismica con il nuovo Cone 2S è effettuata con la centralina D1-Sismi 2.0 che opportunamente impostata, acquisisce i segnali provenienti da 6 sensori accelerometrici (x, y, z dell’accelerometro superiore e x1,y1,z1 dell’accelerometro inferiore).
Lo strumento se collegato direttamente alla centralina D1-CPLS Blue per le letture da piezocono, permette di conoscere la profondità in cui si sta eseguendo il test sismico e l’inclinazione dello strumento nel punto di misura; di conseguenza è possibile in un secondo momento correggere e perfezionare il risultato delle misure.

 


DOCUMENTAZIONE

 


ARTICOLI CORRELATI

Bookmark the permalink.

I commenti sono chiusi