Data logger impulsi (event)

Data logger impulsi (event)

Categoria:

Descrizione

D1-FlexCounter è un data logger in grado di rilevare i segnali provenienti da sorgenti impulsive.

Memorizza progressivamente sulla scheda SD il numero di impulsi e l’orario in cui essi avvengono.

La batteria è una cella agli Ioni di Litio tenuta in tampone da un mini pannello fotovoltaico da 1W (dimensioni 11×7 cm).

L’elettronica è protetta da una scatola impermeabile IP 67 che lo rende adatto ad operare anche in presenza di umidità e di schizzi d’acqua.

Caratteristiche tecniche
Frequenza acquisizione >= 3 s
Alimentazione 1 batteria Li-Ion + cella fotovoltaica da 1W
Capacità batteria 2.6 Ah
Grado di protezione Scatola IP 67
Ingresso Contatto normalmente aperto
Memoria Scheda SD
Connessione USB per regolazione ora iniziale

Data Logger D1-FlexCounter con ALLARMI

Il logger acquisisce eventi ovvero chiusure del contatto in ingresso che nel caso del pluviometro corrispondono ad una oscillazione della basculla. Gli eventi devono essere distanziati di almeno 3 secondi per essere memorizzati (eventi ogni 3 secondi corrispondono a una pioggia di 240 mm/h). Il logger scrive in un file di testo EVENT leggibile direttamente da qualsiasi editor e apribile anche con Excel (separatore
di elenco: tab).
Ciascuna lettura riporta data e ora assolute in formato “gg/mm/aa hh:mm:ss”, la cumulata (in mm) raggiunta dal momento dell’inserzione della scheda, la cumulata nell’ultimo intervallo di tempo (default: 30 minuti, o il valore dell’ intervallo della prima soglia impostato sul file di configurazione), un carattere che segnala lo stato della batteria (1 = batteria carica, 0 = batteria scarica).
Per un pluviometro con area 500cm2, ogni evento corrisponde a 0.2mm di precipitazione.

Impostazione soglie di allarme

Nel logger possono essere programmate fino a 5 soglie di allarme. Ciascuna soglia si compone di due valori: un intervallo di tempo (in minuti) e un valore di precipitazione (in nr di eventi).
La soglia è considerata superata se nell’intervallo di tempo si verifica un numero maggiore o uguale al nr di eventi impostato per la soglia.

Esempio: se una soglia è di 30 eventi (=6mm di precipitazione) in 5 minuti, la soglia è superata se in 5 minuti si verificano 30 o più eventi. L’intervallo di tempo è sempre una finestra mobile a scatti di un minuto (ad esempio per un intervallo di 5 minuti, viene calcolata la precipitazione dalle 12:00 alle 12:05, poi dalle 12:01 alle 12:06, etc). In caso di superamento di soglia, il logger può attivare una o più uscite digitali, che a loro volta possono: eccitare relay, accendere lampade o sirene di segnalazione, o qualsiasi funzione sia richiesta.
La funzione di allarme funziona anche se la scheda SD per la memorizzazione non è inserita (purchè la configurazione
delle soglie sia stata letta dal logger).