Diagrafia Automatica Continua – DAC test

Diagrafia Automatica Continua – DAC test

Descrizione

La centralina G1-DAC viene montata sui macchinari di perforazione che svolgono indagini geognostiche che effettuano le registrazioni in continuo di parametri geotecnici caratteristici. Comunemente la diagrafia automatica continua è applicata a perforazioni a distruzione di nucleo come alternativa al carotaggio continuo o come sua integrazione in aree a stratigrafia nota. Fornisce informazioni geologico – tecniche aggiuntive alla classica analisi dei cuttings. Permette valutazioni delle caratteristiche meccaniche degli strati attraversati.

I sensori che compongono il sistema diagrafia automatica continua necessari all’esecuzione di DAC test sono:

  • trasduttore di pressione (200 bar f.s. o altro), misura della pressione di spinta;
  • trasduttore di pressione (200 bar f.s. o altro), misura della pressione di rotazione;
  • trasduttore di pressione (200 bar f.s. o altro), misura della pressione del fluido di perforazione;
  • G1-EST DAC: trasduttore di spostamento a cavo estensibile, misura della profondità raggiunta dall’utensile;
  • G1-ROT DAC: misuratore di velocità di rotazione delle aste;
  • G1-INT DAC: pulsante di memorizzazione/interruttore di comando;