Estensimetro a filo di profondità

Estensimetro a filo di profondità

Descrizione

L’estensimetro a filo di profondità è utilizzato nella misura di spostamenti di masse in frana. La misura è effettuata sfruttando la differenza di movimento fra strati superficiali instabili e strati rocciosi profondi considerati solidi.

L’estensimetro si compone generalmente di una o più funi in acciaio inossidabile fissate a diverse profondità e di una testa di misura in superficie (singola o multipla).

Installabile all’esterno di tubo inclinometrico in modo da assicurare continuità delle misure anche dopo la deformazione del tubo.

Permette di recuperare tubi inclinometrici non più percorribili da sonda inclinometrica mobile.

Fune in acciaio inossidabile agganciata nella parte finale ad un terminale in acciaio ad aderenza migliorata che ne facilita la cementazione.