Sensore di valanga G1- Tilt

Per il monitoraggio di movimenti di masse che percorrono velocemente canaloni o depressioni morfologiche, è stato realizzato un sistema d’allarme composto di una serie di pendoli  tenuti in posizione verticale da contrappesi metallici. La sospensione degli strumenti avviene per mezzo di un cavo tensionato tra i due versanti della valle ed i pendoli vengono posizionati con un sistema di carrucole e pulegge. Nel caso di distacco della massa, essa percorrendo il canalone  strumentato, trascinerà i contrappesi e li solleverà modificando l’assetto verticale del sistema. Un sensore inclinometrico posto all’ interno di ciascun pendolo e opportunamente tarato chiude un contatto inviando un segnale d’allarme radio che raccolto da un’apparecchiatura di ricezione, attiva un sistema d’allarme. La rete di sensori è adatta per essere collegata con sistemi di allarme di varia natura (ad esempio telefonici, mail, sirene, ecc…) oppure per pilotare apparecchiature come semafori o altri segnalatori.


DOCUMENTAZIONE:


ARTICOLI CORRELATI:

Bookmark the permalink.

I commenti sono chiusi